I 5 migliori bestseller di Silvia Federici

Silvia Federici è una scrittrice, accademica e attivista italiana di fama internazionale. Il suo lavoro si concentra sulla giustizia di genere, sulle lotte per i diritti delle donne e sulle dinamiche patriarcali all'interno del sistema capitalistico. Con la sua profonda conoscenza storica, Federici è riuscita a offrire uno sguardo critico sugli inevitabili intrecci tra oppressione sessuale ed economica nelle società capitaliste moderne.

I libri di Silvia Federici sono considerati fondamentali per chiunque voglia comprendere il movimento femminista contemporaneo e l'importanza della lotta contro lo sfruttamento delle donne nel contesto economico. Attraverso le sue analisi approfondite e le sue proposte teoriche innovative, ha contribuito in modo significativo alla riflessione e alla pratica dell'attivismo femminista in tutto il mondo.

🏆Migliori libri di libri di Silvia Federici: ecco la classifica dei più venduti

✓ libro consigliato

Autore: Silvia Federici

  • Data di pubblicazione: 18/06/2020
  • Lingua: Italiano
  • Numero di pagine: 159
  • Data di pubblicazione: 18/06/2020
  • ASIN: 8869481492
  • Editore: Ombre Corte

< p > "Il punto zero della rivoluzione. Lavoro domestico, riproduzione e lotta femminista" di Silvia Federici è un libro estremamente illuminante e potente. L'autrice offre una prospettiva critica sul lavoro domestico e sulla sua invisibilità nella società capitalista. Federici analizza minuziosamente le relazioni patriarcali ed economiche che ancora oggi sottopongono le donne al carico del lavoro riproduttivo non remunerato.

Attraverso una ricca documentazione storica, quest'opera sfida i paradigmi previsti dalla società capitalistica per sostenere la lotta femminista verso un futuro più giusto e equo." < /p > < p > Questo libro dimostra chiaramente l'esperienza e l'autorità dell'autrice sul tema, mettendo in evidenza il suo impegno duraturo nella ricerca e nell'attivismo femminista. Federici riesce a coinvolgere il lettore attraverso storie personali, testimonianze concrete e ricerche approfondite, fornendo una visione chiara delle dinamiche di potere che perpetuano lo sfruttamento delle donne a livello globale. La sua scrittura è accessibile ma profonda, permettendo anche a coloro che non sono esperti nel campo degli studi di genere di comprendere appieno le problematiche affrontate dal libro. < /p > < p > "Il punto zero della rivoluzione" invita alla riflessione critica sulla società in cui viviamo, spingendoci a considerare come il lavoro domestico sia strumentalizzato dal sistema capitalistico per mantenere le donne in una posizione di subordinazione.

Federici incoraggia anche l'azione e la resistenza, sottolineando l'importanza della solidarietà tra le donne e la necessità di unire le forze per combattere l'oppressione di genere. Questo libro è un contributo fondamentale alla teoria femminista contemporanea e rappresenta una lettura imprescindibile per tutti coloro che sono interessati alla questione della liberazione delle donne. < /p >

Voto: 9.5

14,25€ 15,00€ 
Amazon.it

Autore: Silvia Federici

  • Data di pubblicazione: 28/02/2023
  • Lingua: Italiano
  • Numero di pagine: 1
  • Data di pubblicazione: 28/02/2023
  • ASIN: 8894830977
  • Editore: D Editore

Il libro "Oltre la periferia della pelle. Ripensare, ricostruire e rivendicare il corpo nel capitalismo contemporaneo" di Silvia Federici offre un'analisi profonda e illuminante sulle dinamiche del nostro corpo all'interno del sistema capitalistico. L'autrice dimostra una grande esperienza e autorità nel suo campo, fornendo un'ampia gamma di argomenti che vanno dalla violenza sulla donna al lavoro sessuale, passando per la mercificazione del corpo nella società contemporanea. La sua scrittura è persuasiva ed evocativa e riesce a coinvolgere il lettore in modo significativo, spingendoci a riflettere sulle implicazioni politiche ed economiche che il nostro corpo subisce oggi.

Il libro rappresenta un importante contributo alla critica sociale e femminista, ponendo l'accento sull'importanza della lotta collettiva per emancipare il corpo dalla sfruttamento e dalla marginalizzazione. Consiglio vivamente la lettura di questo testo agli interessati a comprendere le complesse dinamiche che coinvolgono il nostro corpo nell'era della globalizzazione capitalista.

Voto: 9.5

17,00€ 17,90€ 
Amazon.it

Autore: Silvia Federici

  • Data di pubblicazione: 27/02/2020
  • Lingua: Italiano
  • Numero di pagine: 102
  • Data di pubblicazione: 27/02/2020
  • ASIN: 8865483016
  • Editore: DeriveApprodi

Genere e capitale. Per una rilettura femminista di Marx è un libro imprescindibile per chiunque sia interessato a comprendere l'intersezione tra sfruttamento capitalistico e oppressione di genere. Silvia Federici, nota teorica femminista marxista, analizza in modo approfondito il ruolo centrale del lavoro riproduttivo nella creazione del valore economico e nella subordinazione delle donne nella società capitalista.

Attraverso una rigorosa analisi dei testi di Marx, Federici smaschera le invisibili dinamiche di genere che permeano il sistema economico. Mettendo in luce la centralità delle donne nel processo produttivo e riproduttivo, l'autrice solleva questioni fondamentali riguardo alla valorizzazione della cura e del lavoro domestico non retribuito.

Ricco di spunti critici contro il patriarcato capitalistico, questo libro sfida le tradizionali interpretazioni marxiste che ignorano la dimensione di genere.

Federici esplora anche le lotte storiche delle donne, come quelle delle streghe durante i processi di stregoneria, ponendo l'attenzione sulle resistenze femminili ai meccanismi di dominio. Genere e capitale è una lettura essenziale per chi desidera una prospettiva femminista sul pensiero marxiano e comprendere le complesse dinamiche dell'economia globale.

Voto: 9.5

11,40€ 12,00€ 
Amazon.it

Autore: MimesisAutore: Editore:

  • Data di pubblicazione: 28/01/2020
  • Lingua: Italiano
  • Numero di pagine: 354
  • Data di pubblicazione: 28/01/2020
  • ASIN: 8857566420
  • Editore: Mimesis

Calibano e la strega. Le donne, il corpo e l'accumulazione originaria è un libro affascinante che esplora il ruolo delle donne nel processo di accumulazione originaria attraverso una prospettiva sorprendente. L'autore MimesisAutore dimostra una notevole esperienza e autorità nell'affrontare temi complessi come il genere, il corpo femminile e l'economia capitalistica. Questo testo si distingue per la sua analisi approfondita e le argomentazioni solide che offre.

La narrazione fluente e coinvolgente rende la lettura un vero piacere per gli appassionati di sociologia e storia economica. Il libro non solo esamina l'oppressione delle donne nel contesto della società capitalista, ma presenta anche una visione alternativa della resistenza attraverso la figura della strega. L'autore evidenzia come la strega, spesso emarginata e perseguitata dalla società patriarcale, rappresenti una forma di ribellione femminile contro il controllo del corpo e dell'economia da parte degli uomini. Questa analisi stimolante offre un nuovo punto di vista sulle dinamiche sociali ed economiche, aprendo i nostri occhi a potenziali interpretazioni più ampie.

In conclusione, Calibano e la strega è un libro cruciale per coloro che desiderano approfondire la comprensione del ruolo delle donne nella storia economica. MimesisAutore si conferma come autore affidabile ed esperto, presentando argomentazioni convincenti in modo chiaro ed esauriente. Consiglio vivamente questo libro a chiunque sia interessato a una prospettiva innovativa e stimolante sull'accumulazione originaria e sulla resistenza femminile.

Voto: 9.5

26,60€ 28,00€ 
Amazon.it

Autore: Silvia Federici

  • Data di pubblicazione: 05/12/2019
  • Lingua: Inglese
  • Numero di pagine: 145
  • Data di pubblicazione: 05/12/2019
  • ASIN: 1629637068
  • Editore: Pm Pr

Il libro "Beyond the Periphery of the Skin: Rethinking, Remaking, and Reclaiming the Body in Contemporary Capitalism" dell'autrice Silvia Federici è un'opera di grande rilevanza e profondità. Attraverso una rigorosa analisi, l'autrice sfida le idee tradizionali riguardo al corpo e al suo ruolo nella società capitalista contemporanea.

Federici esplora i legami tra il corpo e il sistema economico, mettendo in luce come il capitalismo abusi del corpo per trarne profitto. La sua prospettiva critica invita a una riflessione su nuovi modi di pensare il corpo e a pratiche di resistenza che riguadagnino il controllo su di esso.

La scrittura di Federici è chiara e coinvolgente, rendendo accessibili anche argomenti complessi. Le sue argomentazioni sono supportate da solide evidenze storiche e critiche femministe, dimostrando la sua esperienza e autorità nel campo degli studi sul corpo.

Questo libro è imprescindibile per chiunque sia interessato a comprendere il ruolo del corpo nell'attuale società capitalistica.

Voto: 8.5

🏷️💲Libri di Silvia Federici in promozione

Testi di Silvia Federici in promozione:

Offerta 5%Offerta No. 1
Offerta 5%Offerta No. 2
Offerta 5%Offerta No. 3
Genere e capitale. Per una rilettura femminista di Marx
Genere e capitale. Per una rilettura femminista di Marx
Federici, Silvia (Autore)
12,00 EUR −5% 11,40 EUR Amazon Prime
Offerta 5%Offerta No. 4
Caccia alle streghe e Capitale. Donne, accumulazione, riproduzione
Caccia alle streghe e Capitale. Donne, accumulazione, riproduzione
Federici, Silvia (Autore)
10,00 EUR −5% 9,50 EUR Amazon Prime
Offerta 5%Offerta No. 5
Calibano e la strega. Le donne, il corpo e l'accumulazione originaria
Calibano e la strega. Le donne, il corpo e l'accumulazione originaria
Editore: Mimesis; Autore: Silvia Federici , Federica Giardini , Anna Curcio; Collana: Passato prossimo
28,00 EUR −5% 26,60 EUR Amazon Prime
Offerta 5%Offerta No. 6
Caccia alle streghe, guerra alle donne
Caccia alle streghe, guerra alle donne
Federici, Silvia (Autore)
15,00 EUR −5% 14,25 EUR Amazon Prime
Offerta 5%Offerta No. 7
Tutti a scuola! Ediz. a colori
Tutti a scuola! Ediz. a colori
D'Achille, Silvia (Autore)
7,90 EUR −5% 7,50 EUR Amazon Prime

🥇Il miglior libro di Silvia Federici: l’ imperdibile

Selezionare il Miglior libro di Silvia Federici può essere più complicato di quanto sembri. Nonostante ciò, in base alle opinioni dei lettori abbiamo scelto quello che secondo la nostra opinione Oltre la periferia della pelle. al prezzo di 17,00 EUR è il migliore libro di Silvia Federici presente in vendita:

Votazione finale: 4.8

Offerta 5%Il migliore
Oltre la periferia della pelle. Ripensare, ricostruire e rivendicare il corpo nel capitalismo contemporaneo
6 Recensioni

Oltre la periferia della pelle. Ripensare, ricostruire e rivendicare il corpo nel capitalismo contemporaneo

  • Federici, Silvia (Autore)

Conclusione

La produzione letteraria di Silvia Federici si distingue per la sua profondità di analisi, il suo impegno politico e la sua capacità di coinvolgere i lettori. I suoi libri, come "Calibano e la strega" e "Il punto zero della rivoluzione", offrono una prospettiva unica sulla storia delle donne e del capitalismo, mettendo in luce le connessioni tra oppressione di genere e sfruttamento economico.

Federici riesce ad affrontare temi complessi con chiarezza e rigore, basando le sue argomentazioni su solide ricerche accademiche. La sua esperienza nel movimento femminista internazionale le conferisce autorevolezza nel presentare una visione alternativa sull'economia, il lavoro domestico e l'autodeterminazione delle donne.

I libri di Silvia Federici sono indispensabili per chiunque sia interessato a comprendere i meccanismi del potere patriarcale e del capitalismo contemporaneo. La loro lettura non solo aumenta la consapevolezza personale, ma può anche fornire spunti per una riflessione critica sulle dinamiche sociali che ci circondano.

Scopri i migliori testi grazie alle classifiche de “La Rivista dei Libri”.

Per approfondire Silvia Federici

Silvia Federici (Parma, 20 Aprile 1942) è una sociologa, filosofa e attivista italiana naturalizzata statunitense, legata al marxismo femminista ed operaista.

Lavora nel campo del femminismo e degli studi di genere.

Partendo dall’idea che l’essere umano, attraverso le sue attività, è l’unico generatore di valore, Federici focalizza i suoi studi sul lavoro riproduttivo; le donne, procreando e curando gli esseri umani, di fatto creano e ricreano la società umana (unica base e fonte di generazione di ricchezza) e realizzano, senza alcuna retribuzione, la fonte attraverso cui la ricchezza viene generata. Federici teorizza che la maternità, le attività di cura della prole e il lavoro domestico costituiscono, insieme all’utilizzo e il successivo genocidio dei nativi americani (si calcola che tra il XV e il XIX secolo morirono a causa della colonizzazione tra 50 e 115 milioni di persone) e dell’utilizzo della schiavitù – deportazione violenta di massa di lavoratori con sottrazione di vita e attività a titolo gratuito (si calcola che la tratta degli schiavi di origine africana realizzata degli europei verso le Americhe tra il XVI e il XIX secolo abbia coinvolto 12 milioni di persone) – la base, ancora oggi, su cui l’Occidente ha costruito l’accumulazione del surplus di ricchezza.

Negli anni ’70 è stata una delle promotrici delle campagne che cominciarono a chiedere un salario per il lavoro domestico, lavoro realizzato dalle donne senza alcuna retribuzione. Negli anni ’80 ha lavorato per diversi anni come insegnante in Nigeria. Entrambe le traiettorie convergono in due delle sue opere più note: Calibano e la strega: donne, corpo e accumulazione originaria (2004) e Il punto zero della rivoluzione. Lavoro domestico, riproduzione e lotta femminista (2013). Attualmente è professoressa emerita presso l’università Hofstra di New York.

Libri interessanti

Ultimo aggiornamento 2024-05-24 at 07:15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API