I migliori libri di Georg Wilhelm Friedrich Hegel di sempre

La Rivista dei Libri ha preparato per voi la classifica aggiornata dei migliori libri di Georg Wilhelm Friedrich Hegel in assoluto.

Questa selezione si basa sui libri di Georg Wilhelm Friedrich Hegel più venduti su Amazon nell’ ultima settimana.

🏆Migliori libri di libri di Georg Wilhelm Friedrich Hegel: ecco la classifica

Georg Wilhelm Friedrich Hegel: Heidelberg Writings: Journal Publications (Cambridge Hegel Translations) (English Edition)

Georg Wilhelm Friedrich Hegel: Heidelberg Writings: Journal Publications (Cambridge Hegel Translations) (English Edition)
3 Recensioni

  • Hegel, Georg Wilhelm Fredrich (Author)

Georg Wilhelm Friedrich Hegel: Encyclopedia of the Philosophical Sciences in Basic Outline: Encyclopaedia of the Philosophical Sciences in Basic Outline

Georg Wilhelm Friedrich Hegel: Encyclopedia of the Philosophical Sciences in Basic Outline: Encyclopaedia of the Philosophical Sciences in Basic Outline
33 Recensioni

  • Hegel, Georg Wilhelm Fredrich (Author)

Georg Wilhelm Friedrich Hegel: The Phenomenology of Spirit (Cambridge Hegel Translations) (English Edition)

Georg Wilhelm Friedrich Hegel: The Phenomenology of Spirit (Cambridge Hegel Translations) (English Edition)
80 Recensioni

  • Hegel, Georg Wilhelm Fredrich (Author)

Georg Wilhelm Friedrich Hegel: The Science of Logic

Georg Wilhelm Friedrich Hegel: The Science of Logic
52 Recensioni

  • Hegel, Georg Wilhelm Fredrich (Author)

Georg Wilhelm Friedrich Hegel: Samtliche Werke. Jubilaumsausgabe / Vorlesungen Uber Die Aesthetik: 12-1

Georg Wilhelm Friedrich Hegel: Samtliche Werke. Jubilaumsausgabe / Vorlesungen Uber Die Aesthetik: 12-1

  • Hegel, Georg Wilhelm Friedrich (Author)

🏷️💲Libri di Georg Wilhelm Friedrich Hegel in offerta

Testi di Georg Wilhelm Friedrich Hegel in sconto:

Georg Wilhelm Friedrich Hegel: The Phenomenology of Spirit (Cambridge Hegel Translations) (English Edition)

Georg Wilhelm Friedrich Hegel: The Phenomenology of Spirit (Cambridge Hegel Translations) (English Edition)
80 Recensioni

  • Hegel, Georg Wilhelm Fredrich (Author)

Georg Wilhelm Friedrich Hegel: Heidelberg Writings: Journal Publications (Cambridge Hegel Translations) (English Edition)

Georg Wilhelm Friedrich Hegel: Heidelberg Writings: Journal Publications (Cambridge Hegel Translations) (English Edition)
3 Recensioni

  • Hegel, Georg Wilhelm Fredrich (Author)

Georg Wilhelm Friedrich Hegel: The Science of Logic

Georg Wilhelm Friedrich Hegel: The Science of Logic
52 Recensioni

  • Hegel, Georg Wilhelm Fredrich (Author)

🥇Il miglior libro di Georg Wilhelm Friedrich Hegel: bestseller in assoluto

Scegliere il Miglior libro di Georg Wilhelm Friedrich Hegel può essere un po‘ più complesso di quanto si creda. Nonostante ciò, in base alle recensioni dei lettori abbiamo selezionato quello che secondo noi Georg Wilhelm Friedrich Hegel: The al prezzo di 16,74 EUR risulta il migliore libro di Georg Wilhelm Friedrich Hegel presente in vendita:

Votazione finale: 4.7

Il migliore
Georg Wilhelm Friedrich Hegel: The Phenomenology of Spirit (Cambridge Hegel Translations) (English Edition)
80 Recensioni

Georg Wilhelm Friedrich Hegel: The Phenomenology of Spirit (Cambridge Hegel Translations) (English Edition)

  • Hegel, Georg Wilhelm Fredrich (Author)

Ci auguriamo che la nostra classifica vi sia stata utile. Se vi è piaciuta aiutaci pubblicizzando questo post sui social.

Scopri i migliori libri grazie ai consigli de “La Rivista dei Libri”.

Approfondimento su Georg Wilhelm Friedrich Hegel

Georg Wilhelm Friedrich Hegel (AFI: ˈɡeːɔɐ̯k ˈvɪlhɛlm ˈfʁiːdʁɪç ˈheːɡl̩) (Stoccarda, 27 agosto 1770 – Berlino, 14 novembre 1831) è stato un filosofo, accademico e poeta tedesco, considerato il rappresentante più significativo dell’idealismo tedesco. È ritenuto uno dei massimi filosofi di tutti i tempi. Hegel è autore di una delle linee di pensiero più profonde e complesse della tradizione occidentale: la sua riflessione filosofica, sistematica e onnicomprensiva, influenzerà molta parte del pensiero successivo, dall’ontologia all’estetica alla teoria politica, contribuendo alla nascita delle discipline sociali e storiche nella loro accezione moderna. La filosofia hegeliana è stata definita, tra l’altro, come idealismo assoluto.

Oltre che dalla filosofia del suo tempo, la formazione intellettuale di Hegel è profondamente influenzata dallo studio della cultura e filosofia greca antica. Autori fondamentali per Hegel sono Eraclito (”Non c’è proposizione di Eraclito che io non abbia accolto nella mia Logica”) per l’opposizione dei contrari, Platone e Aristotele. Il Parmenide di Platone fornisce per Hegel l’esempio migliore di dialettica; ma è soprattutto Aristotele a fornire i nodi fondamentali dello sviluppo della filosofia hegeliana, con il concetto di energeia (actus, atto), che è il principale modello teorico per la nozione di soggetto, e con quello di νοήσεως νόησις (noéseos nόesis) per l’identità di soggetto e oggetto. Altro autore importante, seppur tipicamente in forma polemica, è Spinoza: per Hegel, infatti, uno dei compiti della filosofia è quello di superare la tesi spinoziana per cui “l’Assoluto è sostanza” (come avviene anche in Schelling) e svilupparla ulteriormente mostrando che “l’Assoluto è propriamente anche soggetto”. Un altro autore che ha avuto notevole influenza su Hegel è Proclo da cui il grande filosofo tedesco ha ripreso il suo caratteristico modo di procedere logico triadico (anche la storia della filosofia passa per una serie di figure o forme dello Spirito che, dopo essere entrate in antitesi tra loro, si risolvono in un livello di sintesi superiore). Inoltre un grande debito Hegel lo ha anche nei riguardi di Fichte (da cui riprende appunto i tre momenti dialettici di tesi, antitesi e sintesi) e, in misura inferiore, verso Schelling (per quanto concerne la filosofia della natura).

La filosofia di Hegel segna una svolta decisiva all’interno della storia della filosofia: da un lato, molti dei problemi classici della filosofia moderna verranno riformulati e problematizzati diversamente, come il rapporto mente-natura, soggetto-oggetto, epistemologia-ontologia (in ambito teoretico) o i temi relativi al diritto, alla moralità, allo Stato (in ambito pratico e morale); dall’altro, vengono ripensati la dialettica (col suo momento positivo, quello negativo e il momento di superamento/conservazione, Aufhebung in tedesco, della contraddizione), la distinzione fra eticità (a sua volta distinta in Stato, società civile e famiglia) e moralità, fra intelletto e ragione, ecc. Inoltre verrà data maggiore importanza a temi tradizionalmente non facenti parte della filosofia a pieno titolo (arte, religione, storia). Filosofia in primis e, in seconda battuta, religione e, infine l’arte, sono tre momenti dello Spirito assoluto dopo lo Spirito soggettivo e quello oggettivo (con l’eticità che costituisce la sintesi della moralità e del diritto; quest’ultimo è il più astratto).

Con la filosofia l’Idea – unità autocosciente di forma e contenuto, il vero in sé e per sé, pensiero razionale assoluto e totalità infinita – si realizza pienamente: il vertice supremo della Logica riprende in ampia misura il “pensiero di pensiero” di Aristotele (il logos che pensa eternamente se stesso) dopo un percorso molto più complesso e articolato che ha nella libertà romantica il suo autentico compimento.

 

Libri interessanti

Ultimo aggiornamento 2021-10-15 at 00:42 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API