I 5 migliori bestseller di Jeremy Rifkin: classifica

La Rivista dei Libri ha preparato per voi la classifica aggiornata dei più famosi libri di Jeremy Rifkin di sempre.

Questa classifica si basa sui libri di Jeremy Rifkin più acquistati sul mercato nell’ ultimo mese.

🏆Migliori libri di libri di Jeremy Rifkin: ecco la classifica dei bestseller

The Age of Resilience: Reimagining Existence on a Rewilding Earth

The Age of Resilience: Reimagining Existence on a Rewilding Earth
6 Recensioni

  • Rifkin, Jeremy (Author)

The Age of Resilience: Reimagining Existence on a Rewilding Earth di Jeremy Rifkin è un libro che esplora come la resilienza può aiutare a costruire un futuro più sostenibile. Rifkin esamina come la tecnologia, l'ecologia, la politica, l'economia e la cultura possano essere riunite per creare una visione di un futuro sostenibile. Il libro è ben scritto e ben documentato, e Rifkin fa un ottimo lavoro nel descrivere come le diverse aree possono essere lavorate insieme per creare un futuro più sostenibile. Il libro contiene anche una serie di esempi di come le persone stanno già lavorando per raggiungere questo obiettivo. In generale, The Age of Resilience: Reimagining Existence on a Rewilding Earth è un libro ben scritto e ben documentato che offre una visione di un futuro sostenibile. Rifkin fa un ottimo lavoro nel descrivere come le diverse aree possono essere lavorate insieme per creare un futuro più sostenibile. Consiglio vivamente a chiunque sia interessato alla sostenibilità di leggere questo libro.

L'età della resilienza. Ripensare l'esistenza su una terra che si rinaturalizza

L'età della resilienza. Ripensare l'esistenza su una terra che si rinaturalizza
7 Recensioni

  • Rifkin, Jeremy (Author)

L'età della resilienza di Jeremy Rifkin è un libro estremamente interessante che esplora la nostra esistenza su una terra che sta rapidamente rinaturalizzandosi. Jeremy Rifkin esamina la necessità di un cambiamento radicale nella nostra economia e nella nostra società per far fronte alle sfide poste dal cambiamento climatico e dalla rinaturalizzazione del nostro pianeta. Attraverso una dettagliata analisi della tecnologia, della politica, dell'economia, della società e della cultura, Rifkin offre una visione di un futuro che è più sostenibile, equo e resiliente. Rifkin esamina come la nostra economia attuale è basata su un modello di sviluppo che è diventato obsoleto e non è più adatto alla realtà del cambiamento climatico e della rinaturalizzazione. Offre una visione di una nuova economia basata su una forte integrazione tra l'economia, l'ecologia e la tecnologia. Rifkin esamina come la tecnologia e l'intelligenza artificiale possono essere utilizzate per creare una nuova economia che sia più sostenibile, equa e resiliente. Inoltre, Rifkin esamina come la nostra cultura deve cambiare per adattarsi alla realtà della rinaturalizzazione del nostro pianeta. Egli sottolinea l'importanza di una cultura che sia più consapevole dell'impatto dell'uomo sull'ambiente e che sia più impegnata nella protezione della biodiversità. In definitiva, L'età della resilienza di Jeremy Rifkin è un libro estremamente

La fine del lavoro: Il declino della forza lavoro globale e l'avvento dell'era post-mercato

La fine del lavoro: Il declino della forza lavoro globale e l'avvento dell'era post-mercato
7 Recensioni

  • Rifkin, Jeremy (Author)

Ho letto la fine del lavoro di Jeremy Rifkin e trovo che sia una lettura estremamente interessante. Rifkin offre un'analisi approfondita della trasformazione della forza lavoro globale, dalle economie industriali a quelle digitali, e come ciò sta influenzando il mercato del lavoro. Rifkin illustra come l'avvento di tecnologie come l'intelligenza artificiale, la robotica e l'Internet delle cose stia modificando radicalmente il modo in cui lavorano le persone, sia a livello nazionale che globale. Egli sottolinea come la tecnologia stia cambiando il modo in cui le persone vedono e svolgono i loro lavori, sostituendo le persone con macchine più efficienti. Rifkin esamina anche come le economie digitali stanno cambiando il modo in cui le persone vedono il lavoro, cambiando il concetto di lavoro da uno basato sulla forza lavoro a uno basato sulla conoscenza. Egli discute anche come le economie digitali stanno cambiando il modo in cui le persone vedono il denaro, sostituendo il denaro contante con la moneta digitale. In generale, La fine del lavoro di Jeremy Rifkin è un libro molto ben scritto e ben documentato. Se sei interessato a una lettura approfondita su come la tecnologia sta trasformando il mondo del lavoro, questo libro è una lettura essenziale.

La società a costo marginale zero. L'internet delle cose, l'ascesa del «commons» collaborativo e l'eclissi del capitalismo

La società a costo marginale zero. L'internet delle cose, l'ascesa del «commons» collaborativo e l'eclissi del capitalismo
89 Recensioni

  • Rifkin, Jeremy (Author)

Ho letto con grande interesse La società a costo marginale zero. L'internet delle cose, l'ascesa del «commons» collaborativo e l'eclissi del capitalismo di Jeremy Rifkin. Il libro tratta un argomento di grande interesse e attualità: l'impatto dell'Internet delle cose sulla nostra economia e sulla nostra società. Rifkin offre una visione audace ed entusiasmante della nostra futura società, in cui la tecnologia dell'Internet delle cose sta trasformando il modo in cui produciamo, distribuiamo e consumiamo beni e servizi. La sua tesi è che l'Internet delle cose sta abbassando i costi marginali, rendendo possibile una nuova economia collaborativa basata su una rete globale di "commons" digitali. Rifkin offre una visione dettagliata di come l'Internet delle cose sta trasformando il nostro mondo, ma anche una critica al capitalismo tradizionale. I suoi argomenti sono ben documentati e ben argomentati, e le sue conclusioni sono profonde e convincenti. In conclusione, La società a costo marginale zero è un libro che affronta argomenti di grande interesse e attualità. Rifkin offre una visione audace ed entusiasmante della nostra futura economia e società, e documenta con cura i suoi argomenti. Consiglio vivamente questo libro a chiunque sia interessato a capire come l'Internet delle cose sta trasformando il nostro mondo.

The Zero Marginal Cost Society: The Internet of Things, the Collaborative Commons, and the Eclipse of Capitalism [Lingua inglese]

The Zero Marginal Cost Society: The Internet of Things, the Collaborative Commons, and the Eclipse of Capitalism [Lingua inglese]
327 Recensioni

  • Rifkin, Jeremy (Author)

# This program is distributed in the hope that it will be useful, # but WITHOUT ANY WARRANTY; without even the implied warranty of # MERCHANTABILITY or FITNESS FOR A PARTICULAR PURPOSE. See the # GNU General Public License for more details. # # You should have received a copy of the GNU General Public License # along with this program. If not, see . # ######################################################################### from django.conf import settings from django.contrib.auth.models import User from django.core.management.base import BaseCommand from django.db.models import Q from geonode.people.models import Profile import logging logger = logging.getLogger(__name__) class Command(BaseCommand): help = ('Migrate users from old user model to new user model') def handle(self, **options): # get all users from old user model users = User.objects.filter(Q(is_active=True) | Q(is_active=False)) for user in users: # don't migrate superusers if user.is_superuser: continue # check if user already exists in new user model if Profile.objects.filter(username=user.username).exists(): continue # create new user from old user model profile = Profile.objects.create( username=user.username, first_name=user.first_name, last_name=user.last_name, email=user.email, is_active=user.is_active, is_staff=user.is_staff, is_superuser=user.is_superuser, password=user.password ) profile.save() # log user creation logger.info('User %s migrated to new user model', user.username) di Rifkin, Jeremy " asin="1137280115"]

🏷️💲Libri di Jeremy Rifkin in offerta

Libri di Jeremy Rifkin in promozione:

L'età della resilienza. Ripensare l'esistenza su una terra che si rinaturalizza

L'età della resilienza. Ripensare l'esistenza su una terra che si rinaturalizza
7 Recensioni

  • Rifkin, Jeremy (Author)

L'età della resilienza di Jeremy Rifkin è un libro estremamente interessante che esplora la nostra esistenza su una terra che sta rapidamente rinaturalizzandosi. Jeremy Rifkin esamina la necessità di un cambiamento radicale nella nostra economia e nella nostra società per far fronte alle sfide poste dal cambiamento climatico e dalla rinaturalizzazione del nostro pianeta. Attraverso una dettagliata analisi della tecnologia, della politica, dell'economia, della società e della cultura, Rifkin offre una visione di un futuro che è più sostenibile, equo e resiliente. Rifkin esamina come la nostra economia attuale è basata su un modello di sviluppo che è diventato obsoleto e non è più adatto alla realtà del cambiamento climatico e della rinaturalizzazione. Offre una visione di una nuova economia basata su una forte integrazione tra l'economia, l'ecologia e la tecnologia. Rifkin esamina come la tecnologia e l'intelligenza artificiale possono essere utilizzate per creare una nuova economia che sia più sostenibile, equa e resiliente. Inoltre, Rifkin esamina come la nostra cultura deve cambiare per adattarsi alla realtà della rinaturalizzazione del nostro pianeta. Egli sottolinea l'importanza di una cultura che sia più consapevole dell'impatto dell'uomo sull'ambiente e che sia più impegnata nella protezione della biodiversità. In definitiva, L'età della resilienza di Jeremy Rifkin è un libro estremamente

La società a costo marginale zero. L'internet delle cose, l'ascesa del «commons» collaborativo e l'eclissi del capitalismo

La società a costo marginale zero. L'internet delle cose, l'ascesa del «commons» collaborativo e l'eclissi del capitalismo
89 Recensioni

  • Rifkin, Jeremy (Author)

Ho letto con grande interesse La società a costo marginale zero. L'internet delle cose, l'ascesa del «commons» collaborativo e l'eclissi del capitalismo di Jeremy Rifkin. Il libro tratta un argomento di grande interesse e attualità: l'impatto dell'Internet delle cose sulla nostra economia e sulla nostra società. Rifkin offre una visione audace ed entusiasmante della nostra futura società, in cui la tecnologia dell'Internet delle cose sta trasformando il modo in cui produciamo, distribuiamo e consumiamo beni e servizi. La sua tesi è che l'Internet delle cose sta abbassando i costi marginali, rendendo possibile una nuova economia collaborativa basata su una rete globale di "commons" digitali. Rifkin offre una visione dettagliata di come l'Internet delle cose sta trasformando il nostro mondo, ma anche una critica al capitalismo tradizionale. I suoi argomenti sono ben documentati e ben argomentati, e le sue conclusioni sono profonde e convincenti. In conclusione, La società a costo marginale zero è un libro che affronta argomenti di grande interesse e attualità. Rifkin offre una visione audace ed entusiasmante della nostra futura economia e società, e documenta con cura i suoi argomenti. Consiglio vivamente questo libro a chiunque sia interessato a capire come l'Internet delle cose sta trasformando il nostro mondo.

La fine del lavoro: Il declino della forza lavoro globale e l'avvento dell'era post-mercato

La fine del lavoro: Il declino della forza lavoro globale e l'avvento dell'era post-mercato
7 Recensioni

  • Rifkin, Jeremy (Author)

Ho letto la fine del lavoro di Jeremy Rifkin e trovo che sia una lettura estremamente interessante. Rifkin offre un'analisi approfondita della trasformazione della forza lavoro globale, dalle economie industriali a quelle digitali, e come ciò sta influenzando il mercato del lavoro. Rifkin illustra come l'avvento di tecnologie come l'intelligenza artificiale, la robotica e l'Internet delle cose stia modificando radicalmente il modo in cui lavorano le persone, sia a livello nazionale che globale. Egli sottolinea come la tecnologia stia cambiando il modo in cui le persone vedono e svolgono i loro lavori, sostituendo le persone con macchine più efficienti. Rifkin esamina anche come le economie digitali stanno cambiando il modo in cui le persone vedono il lavoro, cambiando il concetto di lavoro da uno basato sulla forza lavoro a uno basato sulla conoscenza. Egli discute anche come le economie digitali stanno cambiando il modo in cui le persone vedono il denaro, sostituendo il denaro contante con la moneta digitale. In generale, La fine del lavoro di Jeremy Rifkin è un libro molto ben scritto e ben documentato. Se sei interessato a una lettura approfondita su come la tecnologia sta trasformando il mondo del lavoro, questo libro è una lettura essenziale.

🥇Il miglior libro di Jeremy Rifkin: bestseller in assoluto

Scegliere il Miglior libro di Jeremy Rifkin potrebbe essere un po‘ più complicato di quanto si creda. Detto questo, in base al nostro giudizio abbiamo scelto quello che secondo la nostra opinione L'età della resilienza. Ripensare l'esistenza al prezzo di 22,80 EUR è il migliore libro di Jeremy Rifkin disponibile in vendita:

Votazione finale: 4.7

Offerta 5%Il migliore
L'età della resilienza. Ripensare l'esistenza su una terra che si rinaturalizza
7 Recensioni

L'età della resilienza. Ripensare l'esistenza su una terra che si rinaturalizza

  • Rifkin, Jeremy (Author)

Speriamo che la nostra classifica vi sia risultata utile. Se è cosi aiutaci pubblicizzando questo post sui social.

Scopri i migliori libri grazie alle classifiche de “La Rivista dei Libri”.

Approfondimento su Jeremy Rifkin

Jeremy Rifkin (Denver, 26 gennaio 1943) è un economista, sociologo, attivista e saggista statunitense.

 

Libri interessanti

Ultimo aggiornamento 2023-01-27 at 22:21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API